Milano si mostra festeggia il suo secondo anniversario: in palio due biglietti omaggio per Dentro Caravaggio

Milano si mostra festeggia il suo secondo anniversario: in palio due biglietti omaggio per Dentro Caravaggio

“L’arte, che rappresenta l’esperienza più esclusiva, elitaria, nobile dell’uomo, paradossalmente riesce a unire ciò che nella vita quotidiana rimane diviso, frammentario, incomunicabile. […] Dove c’è arte la gente accorre, come per non mancare a un appuntamento importante, come per testimoniare un desiderio autentico di bellezza: per scoprirla, riconoscerla, capirla. L’arte è il racconto più bello della nostra vita; un’opera d’arte ci fa sentire immediatamente che essa ha un grande valore, un valore certo, da tutti riconoscibile, proprio quando la nostra società ci mostra invece quotidianamente la labilità di ogni valore, l’incertezza nel riconoscerlo. Così, la gente si mette in fila e attende pazientemente, umilmente, di entrare nei musei. E una volta entrati nelle sale, i visitatori sono capaci di rimanervi per una giornata intera, in un silenzio quasi sacro: camminando lentamente, guardando, avvicinandosi ai quadri con soggezione e soffermandosi più a lungo davanti alle tele più famose. È un rito al quale ben pochi si sottraggono.”

Continua

Jacques Henri Lartigue fotografo. Il tempo ritrovato

Jacques Henri Lartigue fotografo. Il tempo ritrovato

La realtà milanese ha questo grande pregio, di offrire una proposta espositiva ampissima, che non si esaurisce con le grandi mostre di Palazzo Reale, ma che si differenzia grazie a piccole mostre in cui il visitatore può immergersi in un ambiente intimo e raccolto, in cui assaporare un insieme selezionatissimo di opere.

Continua

Gli Americani di Robert Frank

Gli Americani di Robert Frank

Gli Americani di Robert Frank, esposta alla Fondazione Forma per la fotografia – Forma Meravigli fino al 19 febbraio, è la raccolta completa del reportage realizzato dall’artista svizzero (classe 1924) negli Stati Uniti, dove emigrò nel 1947. Un incarico, ricevuto grazie a una borsa di studio dalla Fondazione Guggenheim, che gli consentì di documentare la vita di strada di oltre quaranta stati americani tra il 1955 e il 1956 e che divenne un libro fotografico con la prefazione di Jack Kerouac.

Continua

MILANO, STORIA DI UNA RINASCITA. 1943–1953 dai bombardamenti alla ricostruzione

MILANO, STORIA DI UNA RINASCITA. 1943–1953 dai bombardamenti alla ricostruzione

MILANO, STORIA DI UNA RINASCITA. 1943–1953 dai bombardamenti alla ricostruzione a cura di Stefano Galli, organizzata dall’Associazione Spirale d’Idee e promossa da Comune di Milano | Cultura, Direzione Musei Storici, visitabile a Palazzo Morando | Costume Moda Immagine in via Sant’Andrea, fino al 12 febbraio 2017, racconta un periodo cruciale della storia della città: dai bombardamenti del 1943 agli anni di ricostruzione.

Continua

Henri Cartier-Bresson, fotografo

Henri Cartier-Bresson, fotografo

Da qualche anno stiamo assistendo alla rinascita della Villa Reale di Monza. Sembrano ormai lontani i tempi in cui questo splendido luogo di storia era inaccessibile e viveva un lento ma inesorabile degrado. Ora gli ambienti storici sono tornati a risplendere e parte di essi è diventata un importante spazio espositivo e sede distaccata delle collezioni di design della Triennale di Milano.

È in questo progetto di rilancio culturale che si inserisce l’attuale importante mostra Henri Carter-Bresson, fotografo, visitabile fino al 26 febbraio 2017.

La mostra, curata da Denis Curti, è un’ampia ed esaustiva antologica che permette di conoscere il lavoro del fotografo francese attraverso il canale, quello della mostra personale, che egli stesso prediligeva. Affermava infatti che “la mostra personale sembra essere il mezzo più diretto perché il pubblico possa comprendere e giudicare un’opera nella sua continuità” .

Continua

Giovanni Gastel. Quarant’anni di storia e immagini

Giovanni Gastel. Quarant’anni di storia e immagini

Inaugurata il 23 settembre e visitabile fino al 13 novembre 2016, la mostra Giovanni Gastel. Quarant’anni di storia e immagini è ospitata al Palazzo della Ragione di Milano e intende essere un omaggio a un fotografo italiano apprezzato e conosciuto in Italia e all’estero, che ha raggiunto i quarant’anni di carriera.

Continua

Vivian Maier. Nelle sue mani

Vivian Maier. Nelle sue mani

Inaugurata lo scorso sabato 8 ottobre e visitabile fino all’8 gennaio 2017, la mostra Vivian Maier. Nelle sue mani è ospitata nello spazio dell’Arengario di Monza, che, dopo il successo della mostra dedicata al fotografo Doisneau, intende riproporre al pubblico un’altra importante figura della fotografia del Novecento: Vivian Maier.

Continua

Gastel per Rolling Stone. Le 100 facce della musica italiana

Gastel per Rolling Stone. Le 100 facce della musica italiana

Inaugurata il 23 aprile e visitabile fino al 25 settembre 2016, la mostra Gastel per Rolling Stone. Le 100 facce della musica italiana intende essere un tributo ai volti più noti del panorama musicale italiano, colti attraverso gli scatti del noto fotografo. L’allestimento sfrutta la bellissima cornice della Villa Reale di Monza e si snoda attraverso gli appartamenti reali, ma non coglie nel segno e, di fatto, delude.

Continua

Robert Doisneau. Le merveilleux du quotidien

Robert Doisneau. Le merveilleux du quotidien

Il palazzo dell’Arengario a Monza ospita un’importante mostra interamente dedicata a uno dei più grandi e influenti fotografi del Novecento, Robert Doisneau. L’allestimento, Robert Doisneau. Le merveilleux du quotidien, curato dall’Atelier Robert Doisneau e realizzato da Fratelli Alinari Fondazione per la Storia della Fotografia, è visitabile fino al 3 luglio 2016.

Continua

War is over!

War is over!

La mostra War is Over! ospitata negli spazi di Forma Meravigli offre un interessante sguardo sul complesso periodo storico della Liberazione in Italia, iniziato nel luglio 1943 con lo sbarco degli angloamericani e conclusosi il 25 aprile 1945. Visitabile fino al 10 aprile, questo allestimento offre l’importante possibilità di osservare, attraverso punti di vista differenti, le sorti italiane di quell’epoca.

Continua

Questo sito utilizza i cookie… accetti? maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi