Due anni di Milano si mostra: le foto vincitrici del concorso fotografico

Due anni di Milano si mostra: le foto vincitrici del concorso fotografico

“L’arte, che rappresenta l’esperienza più esclusiva, elitaria, nobile dell’uomo, paradossalmente riesce a unire ciò che nella vita quotidiana rimane diviso, frammentario, incomunicabile. […] Dove c’è arte la gente accorre, come per non mancare a un appuntamento importante, come per testimoniare un desiderio autentico di bellezza: per scoprirla, riconoscerla, capirla. L’arte è il racconto più bello della nostra vita; un’opera d’arte ci fa sentire immediatamente che essa ha un grande valore, un valore certo, da tutti riconoscibile, proprio quando la nostra società ci mostra invece quotidianamente la labilità di ogni valore, l’incertezza nel riconoscerlo. Così, la gente si mette in fila e attende pazientemente, umilmente, di entrare nei musei. E una volta entrati nelle sale, i visitatori sono capaci di rimanervi per una giornata intera, in un silenzio quasi sacro: camminando lentamente, guardando, avvicinandosi ai quadri con soggezione e soffermandosi più a lungo davanti alle tele più famose. È un rito al quale ben pochi si sottraggono.”

Continua

Il mondo fuggevole di Toulouse-Lautrec

Il mondo fuggevole di Toulouse-Lautrec

Palazzo Reale non delude le aspettative e continua a inanellare una serie di mostre che stanno conquistando il pubblico: vi abbiamo già parlato dell’allestimento dedicato a Caravaggio e non è da meno quello focalizzato sull’artista francese Toulouse-Lautrec, Il mondo fuggevole di Toulouse-Lautrec, a cura di Danièle Devynck (direttrice del Museo Toulouse-Lautrec di Albi) e Claudia Beltramo Ceppi Zevi, promosso e prodotto da Comune di Milano-Cultura, da Palazzo Reale, da Giunti Arte Mostre Musei e da Electa, in collaborazione con il Musée Toulouse-Lautrec di Albi, con il patrocinio dell’Ambasciata di Francia in Italia.

Continua

Dentro Caravaggio

Dentro Caravaggio

Che dire della grande mostra di Palazzo Reale dedicata a Caravaggio se non aggiungere il proprio entusiasmo al coro delle voci di coloro che consigliano caldamente di andare a vederla? La mostra Dentro Caravaggio, visitabile fino al 28 gennaio 2018, è infatti un appuntamento della stagione culturale milanese a cui non si può mancare. L’esposizione prodotta da Comune di Milano-Cultura, Palazzo Reale e MondoMostre Skira, con il sostegno di Gruppo Bracco, partner dell’esposizione per le nuove indagini diagnostiche ricorda, per rigore scientifico e per l’eccezionale selezione di opere, la mitica mostra organizzata da Roberto Longhi nel 1951, evento che consacrò la fama del Caravaggio presso il grande pubblico.

Continua

#Mostrefuoriporta: Anime. Di luogo in luogo

#Mostrefuoriporta: Anime. Di luogo in luogo

A Bologna c’è un appuntamento da non perdere visitabile fino al 12 novembre. Un grandioso progetto che la città ha deciso di promuovere per l’offerta culturale del 2017: Anime. Di luogo in luogo, dedicato a Christian Boltanski. Organizzato da Comune di Bologna e Emilia Romagna Teatro Fondazione, in collaborazione con Associazione Parenti delle Vittime della Strage di Ustica e Regione Emilia-Romagna, il percorso, a cura di Danilo Eccher, si sviluppa in molti spazi della città.

Continua

Take Me (I’m Yours)

Take Me (I’m Yours)

La mostra Take Me (I’m Yours) organizzata in Pirelli HangarBicocca e visitabile fino al 14 gennaio 2018 nasce da un’idea di mostra concepita dal curatore Hans Ulrich Obrist e l’artista Christian Boltanski alla Serpentine Gallery di Londra nel 1995. Da questo primo esperimento sono state realizzate altre versioni del progetto, presentate in istituzioni diverse fino alla mostra collettiva milanese.

Continua

Questo sito utilizza i cookie… accetti? maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi