Lucio Fontana. Ambienti/Environments

Pirelli HangarBicocca stupisce con una mostra, visitabile fino al 25 febbraio 2018, dedicata a Lucio Fontana: Ambienti/Environments. Curata da Marina Pugliese, Barbara Ferriani e Vicente Todolì, in collaborazione con la Fondazione Lucio Fontana, è un’occasione unica per conoscere alcune delle opere più sperimentali di Fontana.

Artista fondamentale nel panorama artistico del Novecento, Fontana (1899-1968) ha osato e sperimentato nell’arte in modi così variegati e originali da influenzare generazioni di artisti. Attento osservatore del suo tempo, ha studiato i concetti di spazio, tempo, luce, vuoto, materia, e utilizzato strumenti comunicativi come la luce di Wood, il neon e la pittura fluorescente. Teorico e fondatore dello Spazialismo, movimento nato nel 1947, ha introdotto la terza dimensione nei suoi quadri con il suo gesto più famoso: il taglio.

Lucio Fontana. Ambienti/Environments @ Pirelli HangarBicocca
Immagine dalla mostra “Lucio Fontana. Ambienti/Environments” @ Pirelli HangarBicocca

Nei vasti spazi dell’Hangar troviamo per la prima volta riunite delle opere emblematiche della ricerca artistica di Fontana: due interventi ambientali e nove Ambienti spaziali, realizzati dal 1949 fino ai suoi ultimi anni. Lavori in cui il visitatore è invitato a entrare ed essere protagonista dell’opera stessa, in cui pittura, scultura e architettura sono fuse in una crasi che dà origine a un nuovo modo di concepire l’arte.

Questi ambienti, progettati per musei o gallerie, venivano sempre smantellati al termine dell’esposizione, ma sono stati ricostruiti in mostra basandosi sulle misure originarie, dopo una lunga e laboriosa ricerca negli archivi della Fondazione Lucio Fontana e tra documenti e fotografie provenienti da fondi e archivi privati. Cinque Ambienti spaziali sono poi presentati qui per la prima volta dalla morte di Fontana grazie al ritrovamento di materiali inediti.

Lucio Fontana. Ambienti/Environments @ Pirelli HangarBicocca
Immagine dalla mostra “Lucio Fontana. Ambienti/Environments” @ Pirelli HangarBicocca

Le stanze accolgono i visitatori in ambienti labirintici, composti da corridoi più o meno intricati, dove spiccano tubi al neon fluorescenti, con colori ben definiti, monocromi; qui la percezione dello spazio sia fisicamente sia visivamente è del tutto sfalsata. A corollario dei nove Ambienti spaziali, ci sono due installazioni in cui tubi fluorescenti al neon creano affascinanti visioni, in costante dialogo con lo spazio in cui sono contenute.

VOTO 5/5

  • Allestimento: le opere sono disposte in ordine cronologico, per rendere chiaro al visitatore il percorso di maturazione di Fontana stesso e l’evoluzione delle sue sperimentazioni artistiche. Gli Ambienti e le due installazioni dialogano perfettamente con i grandi spazi dell’Hangar.
  • Contenuti: un Fontana molto interessante, anche inedito, con installazioni ricostruite dopo attento lavoro di ricerca. Un’ottima occasione per vedere delle opere uniche.
  • Rapporto qualità/prezzo: come sempre, Pirelli HangarBicocca ha ingresso gratuito.

Info e orari

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza i cookie… accetti? maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi