Kuniyoshi. Il visionario del mondo fluttuante

Inaugurata il 4 ottobre e visitabile fino al 28 gennaio 2018, la mostra Kuniyoshi. Il visionario del mondo fluttuante al Museo della Permanente, prodotta da MondoMostre Skira (con catalogo edito da Skira), ha tutti gli ingredienti per lasciare il visitatore ammirato di fronte a tanta bellezza. Per la prima volta in Italia, Kuniyoshi, maestro indiscusso dell’ukiyoe (stampa artistica giapponese impressa su carta con matrici di legno), è una scoperta da non perdere.

Visionario. Questo il termine che la curatrice Rossella Menegazzo (che noi conosciamo già grazie alla mostra dello scorso anno a Palazzo Reale dedicata ai tre grandi giapponesi Hokusai, Hiroshige, Utamaro) ha voluto accostare al nome di Kuniyoshi. Un artista che non intende far vedere un limite tra mondo reale e mondo fantastico, ma crea uno spazio dove il surrealismo è talmente reale da essere palpabile.

Vissuto nella prima metà dell’Ottocento, mentre Hokusai e Hiroshige erano all’apice della loro produzione, non solo non ha avuto timore di confrontarsi con questi grandi maestri, ma ha avuto il coraggio di introdurre qualcosa di nuovo, uno stile talmente originale e comunicativo da avere avuto un’influenza nella cultura pop giapponese contemporanea, dalla grafica dei manga fino anche ai tatuaggi tradizionali giapponesi.

Immagine dalla mostra "Kuniyoshi. Il visionario del mondo fluttuante"
Immagine dalla mostra “Kuniyoshi. Il visionario del mondo fluttuante”

Kuniyoshi (1797-1861) diventa famoso per la serie di 108 eroi guerrieri del romanzo Suikoden (I briganti), che alla fine del Settecento era un bestseller in Cina e in Giappone. Ma non solo eroi, non solo paesaggi, non solo figure femminili fanno parte della sua produzione artistica: Kuniyoshi si distingue per una componente ironica, giocosa, illusionistica, che gli ha procurato l’epiteto di “Arcimboldo” del Giappone. Giochi illusionistici, figure dentro figure, animali in pose umane sono alcuni dei soggetti che l’hanno reso celebre e che mostrano un carattere umoristico e pungente che mai prima di lui si era trovato in un artista giapponese. Kuniyoshi osa, gioca, scherza, consapevole della sua bravura e della sua grande maestria.

Kuniyoshi. Il visionario del mondo fluttuante
Kuniyoshi. Il visionario del mondo fluttuante

L’allestimento si suddivide in cinque sezioni, L’universo femminile, Paesaggi e vedute, Miti eroi e guerrieri (con la sottosezione Gli eroi del Suikoden), Giochi e parodie, I gatti di Kuniyoshi. I gatti sì, perché l’artista giapponese adorava i gatti, al punto da esserne sempre circondato e da tenere in casa un altarino per i gatti defunti. Gatti che diventano protagonisti delle sue opere, assumendo pose e movenze umane, talvolta accostati a parole, ossimori e proverbi, alla maniera di Arcimboldo, di cui forse Kuniyoshi subì l’influenza, chissà. Di certo conobbe le incisioni europee che poi adeguò ai canoni dell’ukiyoe, arrivando a osare composizioni di grandi dimensioni, fino addirittura a opere composte da sei fogli.

Un artista che rapisce, dotato di una cura nel dettaglio, nel tratto e nel colore tale da lasciar senza fiato. Una piacevole scoperta.

VOTO 5/5

  • Allestimento: le sezioni sono molto chiare e focalizzano l’attenzione del visitatore su alcuni temi cardine della produzione artistica di Kuniyoshi, consentendo di confrontare le varie rese stilistiche. Un percorso facile da seguire e adeguato per qualsiasi visitatore che volesse conoscere questo artista che in Italia non era mai stato presentato prima.
  • Contenuti: 165 le opere presenti, provenienti dalla Masao Takashima collection. Elevato quindi il numero di stampe raccolte, che hanno una qualità, anche nella conservazione della carta – che, ricordiamolo, è stata fatta a mano nella metà dell’Ottocento –, eccezionale.
  • Rapporto qualità/prezzo: il biglietto d’ingresso, di 13 euro, è in linea con gli standard milanesi ed è commisurato con la qualità delle opere.

Info e orari

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza i cookie… accetti? maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi